VESPER – Intervista

Articolo di Fabrizio Manghi pubblicato il 7/10/2011
 

Ecco a voi l’intervista ai Vesper, band romana che si è meritata la nomina di band del mese di Settembre con “Possession Of Evil Will”, disco marcio, violento ed acolico.  Lasciamo subito spazio alle parole di Sho e Heamon! 


Ciao ragazzi, cominciamo dalle basi, chi sono e come sono nati i Vesper?
(Sho) Abbiamo deciso di fondare il gruppo agli inizi del 2008 semplicemente per suonare la musica che più ci piaceva senza troppi problemi. Al tempo uscivamo da diverse esperienze musicali di cui non eravamo propriamente soddisfatti e lo stress toglieva spazio al divertimento quindi possiamo dire che i Vesper sono nati dalla necessita’ di sfogare un po’ di sano animo rock’n'roll con la musica che ci piace.

Presentateci il vostro full length, “Possession Of Evil Will”!
(Heamon) I dischi si ascoltano, non si presentano! Preferiamo che chi sia interessato al nostro album lo scarichi da uno dei centinaia di blog sudamericani e poi valuti personalmente piuttosto che lasciarsi convincere e prendere per buono un nostro giudizio ovviamente di parte.

Com’e’ nata la definizione “fuck black vomit porn rock’n'roll”?
(Sho) Ultimamente nella scena metal si e’ molto parlato di Black’n'Roll e ovviamente diverse band non si sono fatte scappare l’opportunità di sfruttare questa nuova etichetta come propria bandiera. Per evitare di essere inglobati dal trend abbiamo deciso di prendere le distanze da questa tendenza (che in realtà è solo una chiave moderna del vecchio black thrash metal stile anni ’80) e di coniare ironicamente un genere tutto nostro, di cui certamente siamo i soli esponenti. Una definizione da prendere sul serio quanto basta per godersi la musica per quello che è e non per quello che ha.

Curiosita’, da chi o cosa e’ stata ispirata “Scat Till Death”?
(Heamon) Da un po’ di gente che abbiamo avuto intorno e che ci auguriamo finisca alla stesso modo…

Come nasce un vostro brano? Nel particolare i testi da chi/cosa sono ispirati?
(Sho) Siamo noi due a a fare il lavoro di composizione. Ci supportiamo a vicenda, chi più con l’inclinazione thrash, chi più con quella rock’n'roll, ma ad ogni modo lo stile individuale di entrambi trova sempre un buon collante nel black metal vecchio stile. Generalmente prendiamo spunto dalle esperienze personali di tutti i giorni, spingendo i testi all’estremo del luogo comune come da tradizione, senza però arrivare a crearci dei personaggi totalmente estranei a quella che è la nostra realtà.

“Possession Of Evil Will” è un disco molto veloce, la title-track pero’ si differenzia in parte dalle altre per la struttura e per un approccio più’ thrash. In futuro pensate di concedere più’ spazio a queste soluzioni?
(Heamon) Bò, tutto il disco ha un forte approccio thrash, compresa la title track. in realtà il brano ha solamente una struttura poco più complessa rispetto agli altri. Preferiamo mantenere la stessa identica linea per i prossimi dischi, quindi non aspettatevi niente di diverso in futuro!

Sul vostro sito mettete bene in chiaro come i Vesper siano lontani da culti vari, paganesimo e stress, solo sana attitudine rock’n'roll. Credete che ci siano band black metal che prendendosi troppo sul serio, finiscano per allontanare possibili nuovi ascoltatori, rischiando anche a volte ci scadere nel ridicolo?
(Sho) Si, più che altro siamo dell’idea che gran parte delle band nell’ambiente abbia dato nell’ultimo periodo più attenzioni alle attività extra-musicali che alla musica in se e in queste circostanze a lungo andare la migliore aspettativa che si possa avere è di trovarsi circondati da vari gruppetti elitari locali che si supportano a vicenda senza il minimo criterio musicale. Fondamentalmente il motivo per cui ci teniamo bene alla larga da tematiche impegnative è proprio per evitare di attirare le attenzioni di esaltati a tempo libero.

Parliamo di live, cosa dobbiamo aspettarci dai Vesper on-stage?
(Sho) Siamo i primi a chiedercelo. Fino ad ora abbiamo avuto modo di suonare poche volte live, sia per la realizzazione del disco che per vari incidenti di percorso quali ossa rotte ed eccessi vari che hanno praticamente sgretolato la line-up.
(Heamon) Al momento stiamo cercando un nuovo batterista per riprendere l’attività e dedicarci principalmente a qualche brano per il nuovo disco ma non escludiamo l’idea di rimetterci sotto per un po’ di sana adrenalina live.

Classico domanda e risposta secca by Noize
Migliore e peggiore disco black metal?

Troppi dischi da citare
Foresta grigia e fredda o spiaggia assolata?
Spiaggia grigia
Dimmu Borgir o Chrome Division?
Teletubbies
Porno star preferita?
Asia Carrera
Cocktail preferito?
Invisibile liscio: secco e micidiale

Progetti nel futuro prossimo?
(Heamon) Come detto sopra poter trovare una line up stabile per poter portare avanti il gruppo.

A voi la conclusione!
Fuck off and die…don’t ask why!!!

WEBSITE
www.myspace.com/vesperscum

Commenta l'articolo:

Switch to our mobile site