La storia di Playtech

Playtech, il più grande fornitore di software di gioco online al mondo, e la società è stata fondata nel 1999 da Teddy Sagi a Tartu, in Estonia, con l'idea di fornire agli operatori di giochi online i migliori prodotti di gioco del settore.

La vasta gamma di prodotti Playtech comprende Live Casino, rete Bingo, rete iPoker, Mobile Casino, Videobet e altre applicazioni di gioco online per casinò online, poker, bingo, scommesse sportive, giochi dal vivo e giochi casual e fissi.

La soluzione avanzata di gestione delle informazioni dell'azienda consente ai giocatori di avere un account e un portafoglio per giocare online, su un dispositivo mobile e su terminali di gioco basati su server.

Playtech ha sviluppato e / o autorizzato applicazioni di gioco online per alcuni dei più importanti marchi di operatori, scommesse sportive e intrattenimento del settore, tra cui Betfair, Bet365, William Hill, Paddy Power, Gala Coral, Caliente, Ladbrokers, Sky, Coral, Betclic , Vincitore, Poker770, Titan e Winner.

Playtech si è affermata come uno sportello unico per gli operatori di gioco online nei mercati regolamentati offrendo un'ampia gamma di prodotti, servizi e canali di distribuzione.

Nel 2006, la Playtech ha iniziato a commerciare pubblicamente nell'AIM di Londra. All'epoca, la società era valutata a circa 550 milioni di sterline. Nello stesso anno, Playtech ha aperto uffici in Bulgaria come parte della sua espansione.

Nel 2012, la Playtech si è trasferita dalla AIM di Londra al mercato principale di Londra. La società opera sotto il simbolo azionario PTEC e ha registrato ricavi per il 2014 pari a € 457,0 milioni. Anno dopo anno, Playtech ha visto una crescita nella maggior parte delle sue aree, con l'unità terrestre dell'azienda come la sua migliore performance.

Tra la fine del 2012 e il primo trimestre del 2015, Playtech ha acquisito diverse società, tra cui Ganeity, il principale fornitore di scommesse sportive del Regno Unito, PokerStrategy, una delle più grandi comunità di poker del mondo, Aristocrat Lotteries e YoYo Games, il produttore di GameMaker Studio software di sviluppo di giochi.

All'inizio del 2015, Playtech sta espandendo la sua portata entrando nel mercato di scambio Forex, dopo aver acquistato una quota di maggioranza in TradeFX, una piattaforma di scambio e un fornitore di servizi di pagamento, in un affare del valore di $ 224 milioni.

In un tentativo riuscito di tenere il passo con la nuova tecnologia, Playtech ha rilasciato, in concomitanza con il nuovo gadget di Apple, la prima app per scommesse sportive per Apple Watch. La nuova app indossabile è stata sviluppata per il partner tecnologico di lunga data, il bookmaker britannico Coral.

Attualmente, Playtech impiega circa 3.600 dipendenti distribuiti in dodici paesi e territori, tra cui l'Isola di Man, dove si trovano i quartieri generali della società, Regno Unito, Bulgaria, Estonia, Ucraina, Israele, Filippine, Germania, Svezia, Lettonia, Cipro e Gibilterra.

GamCareGamblers Anonymous18+